Magistrati o partigiani?

31 Ottobre, 2011 | Di | Categoria: POLITICA

Finalmente una notizia, peraltro inaspettata: il magistrato palermitano, Antonio Ingroia, è socio onorario dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi). Ovviamente fiero di questa sua appartenenza, l’ha annunciata nella migliore occasione possibile, la platea del congresso del Partito dei comunisti italiani, quello capitanato da Oliviero Diliberto. Un tipico palco dal quale i magistrati, arbitri insindacabili della vita altrui nei procedimenti giudiziari, fanno conoscere al popolo il loro orientamento politico.
“Non mi sento imparziale, anzi mi sento partigiano”, ha detto Ingroia, sommerso da applausi scroscianti ed ovazioni da stadio comunista. Non importa se da questo magistrato dipendono alcune chiacchierate inchieste, come quella su Marcello Dell’Utri e su Bruno Contrada, se è proprio lui che ha trasformato Ciancimino junior in una icona (in televisione ci ha pensato Santoro) dell’antimafia. Nessun pericolo lui è “un partigiano della Costituzione”, ha prontamente aggiunto Ingroia. Perciò, nulla gli importa se la Corte costituzionale, esaminando un decreto legislativo, ha osservato che «… nel disegno costituzionale, l’estraneità del magistrato alla politica dei partiti e dei suoi metodi è un valore di particolare rilievo e mira a salvaguardare l’indipendente ed imparziale esercizio delle funzioni giudiziarie, dovendo il cittadino essere rassicurato sul fatto che l’attività del magistrato, sia esso giudice o pubblico ministero, non sia guidata dal desiderio di far prevalere una parte politica» (sentenza del 17 luglio 2009, n. 224).
Dimenticavo, l’Anpi, recentemente, gli ha anche conferito un premio assegnato a persone che, nella loro attività, “si siano distinte nel campo dell’editoria, della ricerca storica, della multimedialità su argomenti attinenti all’antifascismo, la Resistenza, la Costituzione e i diritti umani”… Non riuscendo ad inquadrare Ingroia in queste categorie, mi agevola l’altra tipologia premiata: “persone che abbiano partecipato alla lotta di liberazione”… da Berlusconi, ovviamente!!!

Tags: , , , , ,

Leave a Comment