Perle finiane

28 Ottobre, 2013 | Di | Categoria: IN CAUDA VENENUM

Due perle senza vergogna di Fini, ironizzando sulla nascita di Forza Italia 2.0, durante l’intervista con Lucia Annunziata. Prima con un’ardita domanda retorica: «In quale altro partito al mondo, il leader sospende quel partito e decide che cambia nome, che resuscita sotto altra forma?». La risposta è facile: in Alleanza nazionale, esattamente l’8 febbraio 2008, quando sul portone di Palazzo Grazioli (vecchia sede romana di Forza Italia) il capriolatore Gianfry, poche settimane dopo aver parlato di «comiche finali», ebbe l’illuminazione: «Condivido pienamente la proposta di Berlusconi di dare al popolo del 2 dicembre un’unica voce in Parlamento. Una pagina storica della politica italiana. Il 13 aprile nascerà nelle urne un nuovo grande soggetto politico ispirato ai valori del Ppe e quindi alternativo alla sinistra. Nei prossimi giorni chiederò doverosamente alla Direzione di Alleanza Nazionale di ratificare questa decisione».
Non pago di aver reso chiaro il concetto, ha aggiunto: «E’ inconcepibile avere la pretesa di decidere senza nemmeno verificare se la decisione è supportata dalla maggioranza degli associati». Un appello ad ex dirigenti ed iscritti di An: avete qualcosa da commentare???

(vignetta di Alfio Krancic)

Tags: , , , , , , ,

37 Comments to “Perle finiane”

  1. Stefano Ciaramelletti ha detto:

    Perdere tempo con il fidanzato della ex di Gaucci mi pare anche eccessivo…

  2. Alessandro Sitzia ha detto:

    La vogliamo smettere di dare importanza ad un “essere” che non ha più ragione di essere… Politicamente parlando ovvio…

  3. Angelo Fancello ha detto:

    Non solo ha fatto carne da porco della destra italiana ma qualche pezzo se l’e’ pure mangiato (Montecarlo)

  4. Francesco Cristillo ha detto:

    con la faccia da culo….

  5. Daniele Marin ha detto:

    Mi viene da vomitare quando sfioro questa persona col pensiero e ho constatato che alcuni del nostro ambiente continuato subdolamente a difenderlo. Non so se abbiano interessi privati, solo in questo caso li giustificherei.

  6. Faber ha detto:

    Chi vuole dimenticare é libero di farlo… Ricordare a chi ha la memoria corta e raccontare a chi non sa, rappresenta un dovere morale!!!

  7. Lucio Melis ha detto:

    Il fatto che si sia riaffacciato il culo di Fini in Tv dall’Annunziata , mi fa pensare ad un utilizzo del suddetto, da parte di stampa e poteri piu’ o meno forti, in funzione distruttiva della destra.

  8. Paola Notargiovanni ha detto:

    Rivalsa sul CAV a parere di Fini gli ha rubato l’elettorato…

  9. Tommaso Romito ha detto:

    bravissimo, che sia di monito agli italdioti

  10. Andrea de Leitenburg ha detto:

    Ma finiamola di dare addosso a Fini e basta. Ha un mucchio di colpe ma per anni ci ha fatto vincere. Per anni “di Fini ti fidi” ha portato bene! A tutti ! Il problema piuttosto va ricercato nel relativismo culturale e morale che ha colpito e pervaso il nostro mondo. Non mi sottraggo come singolo ! Tutti affascinati dal fatto di essere al governo della nazione… (iniziavamo già a chiamarla paese…) delle nostre città, dei nostri territori. Eravamo distolti nel gestire…. sappiamo quanti mostri dentro di noi si sono manifestati…. piccoli e grandi…. Fini ha le sue colpe ma non può’ essere la causa di tutti i mali. Se così’ fosse: SIAMO DEGLI IDIOTI. E’ andata così’ per molti motivi: Fini, le correnti che non volevano i congressi, il lassismo, il rinnovamento, ecc ecc. Fino a quando non mettiamo un punto a questo non possiamo riprendere in mano la politica! Possiamo solo piangerci addosso.

  11. Tommaso Romito ha detto:

    E’ vero lo seguivamo ma fino a quando non ha subito la metamorfosi liberal democratica , non doveva andare a Londra e a Gerusalemme, si e deviato li in quei luoghi, povero Gianfry ha subito il fascino dei poteri oscuri…ora noi sappiamo che e un soggetto che rema contro l Italia e la sua Storia …semplicemente e un nemico dell Italia e della res publica

  12. Tommaso Romito ha detto:

    Torniamo ad essere nazione sovrana e indipendente poi cominciamo a discutere dei problemi reali del Paese… con chi ne vuoi discutre con Renzi, Tosi, Letta…. Fini…? Sono svenditori e affiliati di un sistema che fa le sue fortune quando le cose vanno male affinche possano svendere meglio le risorse al concorrente di turno

  13. Daniele Marin ha detto:

    Ma Fini, proprio perchè era diventato un feticcio del popolo di destra, è diventato la QUINTESSENZA dei mali che ci hanno portato al dissolvimento. Oggi è un antifascista, un nemico, un cuoco che avvelena il cibo delle poche truppe rimaste, un sabotatore al soldo dei miei (non nostri, parrebbe) nemici. Certo non è l’unico male, ma certamente quello che voglio calpestare per primo.

  14. Andrea de Leitenburg ha detto:

    Forse io non mi riesco a spiegare: PARLIAMO DI LAVORO, RIFORME COSTITUZIONALI, SALARI, SISTEMA ISTITUZIONALE, ecc ecc finiamola di chiederci se è nato prima l’uovo o la galllina

  15. Stefano Stochino ha detto:

    Il 2008 mi pare troppo poco; Fini sciolse il MSI con lo stesso sistema di imposizione dall’ alto, a Fiuggi, nel ’95, con un congresso che tutti definimmo (ed era così) “Bulgaro. Apparentemente votavi in modo libero, ma i questori posizionati dalla presidenza ti segnalavano ai “capi dei capi” per essere messo da parte, con buona pace di chi ora fà l’ offeso se gli ricordi che, all’ epoca, consentì questo, mentre ora riscopre la coerenza ideale.

  16. Lorenzo Schiliro ha detto:

    Caro Fini ormai NON vai più da nessuna parte !!!

  17. Donato Grande ha detto:

    Scusate, ma la Annunziata si è spostata a Montecarlo per fargli l’intervista?

  18. Michele Sechi ha detto:

    Poveretto. Devo confessarvi che mi ha fatto anche un pò di pena. Ormai non ha più nemmeno i numeri per fare ribrezzo! E’ solo patetico. Lo è ancor di più perchè non si rende conto di esserlo.

  19. Franco Carta ha detto:

    Con tutta la dirigenza della vecchia alleanza nazionale che ora dovrebbe rinascere come l’araba fenice già spennata però ….

  20. Nino Catanzaro ha detto:

    Ho visto proprio ieri tale intervista. Con quale faccia commenta la disfatta di un’area politica da lui condotta? Con la stessa della vignetta di Krancic.
    Mi è venuto un senso di pena verso quest’uomo quando ha affermato: . Potevi esonerarti da tale compito, Gianfango!

  21. Francesco Baciocchi ha detto:

    Questo volto non mi è nuovo, non vorrei sbagliare ma forse l’ ho visto presiedere la camera, voi che ne dite ?

  22. Luigi Inturri ha detto:

    Francesco hai ragione…. e se guardi bene assomiglia molto anche all’attuale presidente, che siano parenti ?

  23. Roberto Bardi ha detto:

    Siccome al coraggio di ripresentarsi ha la faccia come il culo farebbe una bella coppia con vendola o crocetta.

  24. Giuseppe Vittigli ha detto:

    Enorme errore di Almirante, persona messa lì senza meriti e forzando i principi democratici già dai tempi del Fronte della Gioventù …. non dimenticate cosa disse gianfri tulliani circa il Fascismo nè parlò come “il male assoluto” !!! Pertanto … fanculo!!!

  25. Luigi Inturri ha detto:

    Non fu Almirante a sbagliare, ma la moglie. Alla sig.ra Assunta va tutto il merito, per il marito, come delfino per la D.N., era predestinato l’onorevole avvocato Enzo TRANTINO da Catania

  26. Carlo Sbano ha detto:

    Gradirei conoscere qualcuno che si è opposto alla fusione con Forza Italia!

  27. Rino Trombetta ha detto:

    E’ vero. Chi doveva continuare a portare avanti la Destra, e ne aveva tutti i titoli era Enzo Trantino, Almirante aveva piena fiducia in Lui. Ma Almirante era malato e fu allora che Donna Assunta inizio’ a tramare, gioco facile in un partito di servili pecoroni, per portare avanti questo disonesto “VUOTO A PERDERE” perche’ era giovane e si presentava bene(…immagine perfetta di una nuova Destra) o forse perche’ credeva di poterselo gestire nel tempo a suo comodo. La nostra storia, i nostri ideali, i nostri amici e militanti ammazzati…….tutto finiva nelle mani di una donna vorace, ossequiata e assetata di potere. E’ la storia di sempre: politici e leader apparentemente forti, deboli con le donne.

  28. Giuseppe Vittigli ha detto:

    Io mi riferivo al congresso Nazionale del FdG in cui fini arrivo dietro ad altri candidati ma venne comunque nominato segretario Nazionale … fossero stati scelti Tarchi o altri il futuro sarebbe stato diverso

  29. Roberto Bardi ha detto:

    per questo servo sulla lista paga di quale potenza mercenaria era sul libro paga. non si distrugge un partito che da solo aveva raggiunto 11 /12 per cento. e con lui tutti i suoi colonnelli non si sono mossi all’infuori di Rauti e Pisano Staiti devono pagare il fio del tradimento

  30. Stefano Stochino ha detto:

    A sentire i commenti, mi chiedo come abbia fatto Fini, a Fiuggi, a sciogliere il M.S.I.!

  31. Vasco Ravasio ha detto:

    Penso che la vignetta sia più ELOQUENTE che l’intervista e le dichiarazioni rilasciate….!!!! 🙁

  32. Emanuele Casalena ha detto:

    La faccia della vignetta dice tutto!

  33. Andrea Carrara ha detto:

    Meglio ch’io non commenti Alfio. Commentai all’epoca dell’ultimo finto congresso e i finogliani mi coprirono di … Ma la fine politica dell’uomo già commenta tutto. Pensare che questo poco tempo fa derideva la Le Pen. Queste sono le comiche finali!!!

  34. Maurizio Tozzi ha detto:

    Un grande uomo di merda comprato dal sistema …..ma ce ne saranno ancora tanti di uomini di merda che si lasceranno comprare !

  35. Marco Merlin ha detto:

    La sua eloquenza estetica, si è rivelata in una grande faccia di un grande culo…

  36. Alfredo Moretti ha detto:

    Anch’io penso che Fini sia un brontosauro della vecchia e sporca politica che ha rovinato l’Italia e, segnatamente lui, ha insozzato una eredità morale che ingenuamente gli fu consegnata da molti di noi. Lo punirei, togliendoli ogni suo avere e lasciandolo a carico della bella moglie, che di affari se ne intende! Ma non mi rovino la mia Idea Politica che il Fronte Nazionale (francese, italiano, europeo… ma che importanza ha?), ha nello scenario del riscatto dell’Europa e delle Nazioni europee che andiamo cercando. Di Fini, in verità, non me ne frega proprio niente, lo lascio alle sue miserie umane e gli dico di stare assai lontano dalla nostra Fiamma.

  37. Stefano Gizzi ha detto:

    Rinnegato traditore… sparisci per sempre…

Leave a Comment