“Non ho 20 anni, sono una che ha 55 anni… Dovreste stare dalla parte di chi vuole la libertà, non di questi pezzi di merda… Voglio andare a dirgli che devono tornare nelle fogne…”, urla la prof mentre spintona i poliziotti che separano i contestatori da un comizio di Forza Nuova a Bologna.

La ‘signora’ è il nuovo idolo dell’antifascismo militante, quello che, in nome della libertà, vorrebbe impedire a suon di molotov una manifestazione sgradita.

Piu tardi, dopo il fermo subito, torna dai suoi e saluta le forze dell’ordine alla sua maniera… Chi non vorrebbe una mamma o una prof così?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.